Sardegna selvaggia: in trekking tra mare e panorami

Sardegna

Outdoor Activities

Hey, ecco i PAT che assaggerai!

Il pane carasau, pane tipico della Sardegna dalla forme tondeggiante e della consistenza leggera e fragrante.

HIGHLIGHTS

  • Meravigliati davanti la spettacolare vista sui monti del Supramonte e sul Golfo di Orosei
  • Goditi la natura più selvaggia in questi 8 giorni di trekking
  • Tuffati nel canyon più profondo d'Italia, dal mare cristallino e turchese, è perfetto per nuotare
  • Scopri Tiscali, antico sito archeologico nuragico, ricco di cultura e folklore locale
  • Lasciati accogliere dalla gente cordiale e dall’ottima cucina locale. Non mancheranno nei tuoi pasti formaggi, malloreddus, dolci in abbondanza, miele e vino Cannonau

Durata

8 Giorni

Periodo

Disponibile tutto l'anno

Lingua

Italiano, Inglese

Partecipanti

Massimo 8

DESCRIPTION

Un trekking di 6 giorni nella Sardegna più selvaggia, ogni giorno una nuova sentiero, un nuovo panorama e una nuova prelibatezza sarda da scoprire. Canyon, monti, torrenti, cale e gole... la natura non smetterà mai di stupirvi ed ogni giorno sarà pronta a regalarvi memorie incancellabili di questo trekking. Con o senza guida potrai essere te a scegliere come affrontare questo percorso, se in compagnia di una persona esperta del territorio o andando all'avventura, libero dai vincoli di tempo.

                                                                                                

PACKAGE DETAILS

DAY 1 – Benvenuti in Sardegna!

Al vostro arrivo in Sardegna verrete accolti all’aeroporto da un servizio transfer a voi dedicato che vi condurrà all’hotel situato vicino la sorgente Su Gologone. Godetevi questo primo giorno in tranquillità rilassandovi con un aperitivo con il sardo vino Cannonau e il pane locale carasau. Da domani potrete liberare il vostro spirito avventuroso e portarlo alla scoperta dell'incontaminata e idilliaca beatitudine della Sardegna.

DAY 2 – Trekking intorno al Monte Corrasi in 5 ore

Dopo un abbondante colazione, il vostro van vi attenderà per portarvi a Passo Valparola. Inizierete il vostro trekking in un lungo il Sett Sass, un percorso panoramico che vi porterà fino a Pralongià. Da qui potrete godere di una vista straordinaria sulle cime e sull’intera vallata, avendo come sfondo il ghiacciaio della Marmolada.

Day 3 – Da Monte Maccione a Su Gologone in 5 ore

Il trekking di questa giornata vi condurrà attraverso i lussureggianti boschi di lecci che ricoprono i pendii delle imponenti rocce calcaree del Supramonte, alto più di 800 metri. Camminando vi imbatterete in svariati panorami da favola sulle valli di Oliena e Guthiddai. Se vi sentite cariche di energie ed avventurosi, potrete salire il ripido e sassoso pendio della Scala di Sovana fino alla Punta Cusidore a metà di questa passeggiata. Concluso il trekking, se avrete ancora forza nelle gambe, potrete percorrere altri 2 km fino a raggiungere la sorgente calcarea di Su Gologone. Questa, data la sua portata di acqua, non solo è la più importante sorgente della Sardegna, ma è talmente spettacolare da essere stata nominata “monumento naturale”.

DAY 4 – Da Rio Flumineddu a Tiscali in 5 ore

Svegliatevi di buon’ora e fate un’abbondante colazione che vi permetterà di affrontare gli 11 km che vi aspettano in questa giornata. Il vostro autista privato vi attenderà all’hotel per accompagnarvi a Rio Flumineddu, il punto di inizio di questo trekking. Fiancheggiando il Rio Flumineddu raggiungerete la Scala di Surtana, dalla quale in poco tempo arriverete ad un altopiano in cui sono situate due interessanti capanne di ovili, entrando al loro interno potrete osservare l’affascinante tecnica costruttoria utilizzata. Proseguendo il vostro percorso, inizierete la risalita del monte Tiscali. Prima di raggiungere la vetta potrete visitare i resti di un preistorico villaggio nuragico, un luogo insolito e misterioso dove il tempo sembra essersi fermato. Una volta ritornati alla luce, attraverserete la gola boscosa di Surtana per poi ridiscendere verso il fiume Flumineddu, qui termina il vostro cammino di questa giornata e qui troverete ad attendervi l’autista che vi porterà nuovamente in hotel.

DAY 5 – La Gola di Gorropu in 3,5 ore

Questa mattina, non appena sarete pronti per iniziare il vostro trekking, troverete un autista ad attendervi al vostro hotel che vi accompagnerà al punto di inizio della vostra escursione e lì verrà a riprendervi. In questa giornata vi calerete nella gola più profonda d'Italia: la Gola di Gorropu, dalle candide pareti alte oltre 350 metri. Sarà un’escursione lunga ma di facile percorrenza durante la quale potrete sbirciare nel ventre della terra. Durante quest’escursione visiterete questa profonda spaccatura scavata e modellata dal rio Flumineddu le cui acque hanno nel tempo levigato i massi del fondale rendendoli perfettamente lisci e lucenti.

DAY 6 – Da Dorgali a Cala Gonone in 5 ore

Un trasferimento in auto vi condurrà appena fuori Dorgali, dove avrà inizio il vostro trekking giornaliero che metterà in collegamento Dorgali a Cala Gonone. Salirete in cima al Monte Bardia, il guardiano di questa terra. Lungo il percorso non mancheranno viste panoramiche non solo in grado di mozzarvi il fiato ma anche di non farvi sentire le fatica. Da un lato Dorgali, dall’altro Cala Gonone, il golfo di Orosei il mare della Sardegna e le sue spiagge… gli occhi vi ringrazieranno per tanta bellezza. Appagato lo sguardo e il palato, inizierete la vostra discesa del monte che vi condurrà a Cala Gonone, destinazione finale di questo percorso.

DAY 7 – Da Cala Gonone a Cala Luna in 4 ore

Partendo dal porto di Cala Gonone seguirete la strada costiera che vi condurrà a Cala Fuili, da lì vi immetterete nel tortuoso sentiero costiero che in breve tempo sfocia all’incantevole spiaggia di Cala Luna. Giunti qui, dopo tanta fatica, sarete ricompensati con un bagno nelle acque cristalline del mare della Sardegna. Concedetevi tutto il tempo che volete in questo paradiso marino. Giunto il momento di fare ritorno, potrete decidere se ripercorrere lo stesso percorso effettuato all’andata oppure se far riposare le gambe dopo una settimana di camminate e prendere una barca per fare ritorno via mare così che potrete ammirare la Sardegna da un'altra prospettiva.

DAY 8 – Saluti da Cala Gonone!

La vostra esperienza è giunta al termine e dopo un’ultima colazione ed il check-out, è giunto il momento di salutare la Sardegna.

WHAT'S INCLUDED

  • 6 giorni di trekking guidato in Sardegna
  • 7 notti in hotel con sistemazione in camera doppia
  • 7 colazioni in hotel
  • 5 cene con prodotti di stagione tipici della Sardegna
  • Trasferimento bagagli dal primo all'ultimo giorno
  • Transfer privato nei giorni 1, 3, 5 e 6 dall'hotel al luogo di partenza dell'escursione e ritorno
  • Guida Turistica Ambientalistica
  • Kit del camminatore con informazioni sul soggiorno e sul tragitto da seguire
  • Mappe e descrizione dei percorsi
  • Assicurazione di viaggio
  • Equipaggiamento necessario su richiesta

 

* Per  gli avventurieri che vogliono percorrere il trekking stando ai propri tempi ma che vogliono comunque essere liberi dallo stress organizzativo, l'esperienza è disponibile in modalità SELF-GUIDED.

    +39 06 839 14 729

    CALL US

    YOU MAY ALSO LIKE

    MEETING POINT

    Oliena - Servizio transfer disponibile da tutta la Sardegna.

    BEST ISPIRATIONS CLOSE TO YOU